Reiki e medicina integrata

Reiki e medicina integrata

Sebbene Reiki non sia ancora universalmente accettato all’interno della comunità medica, molti professionisti della medicina, ospedali e strutture sanitarie ne riconoscono i benefici e lo accettano come terapia complementare.

Molti sono i medici che raccomandano Reiki ai loro pazienti per migliorare le condizioni legate al loro stato di salute: alcuni chirurghi ricorrono ad operatori Reiki per effettuare trattamenti sui pazienti prima, durante e in seguito ad interventi chirurgici.

Ad oggi Reiki viene utilizzato in più di mille ospedali nel Mondo: uno studio rivela infatti come solo negli Stati Uniti siano più di 800 gli ospedali in cui viene utilizzato (Fonte), nel Regno Unito sono 61 quelli verificati (Fonte), 12 nella sola Madrid (Spagna) come riportato in un articolo del quotidiano Clarin (Leggi l’articolo).

Si hanno notizie di Reiki negli ospedali anche in Svizzera, Francia, Portogallo, Brasile, Argentina, Porto Rico, Messico, Bolivia e Kenia… E in italia?